lunedì 9 marzo 2015

Recensione in anteprima "Anime di sangue" di Malia Delrai

Buongiorno lettori,
vi parlo di un'anteprima che ho avuto il piacere di leggere grazie alla Triskell Edizioni.
Si tratta del primo capitolo della saga fantasy "Ordo Draculia", firmata da Malia Delrai.
Il titolo del primo romanzo è "Anime di sangue".
Buona lettura!

LA COPERTINA:



LA TRAMA:

In un futuro lontano, i continenti sono uniti sotto un unico impero, quello di Zafon V. La Terra, ormai distrutta dall’uomo, è abitata da due specie: esseri umani e vampiri. I vampiri sono tenuti sotto stretto controllo dallo Stato e per legge non possono uccidere più di un essere umano al mese per cibarsi, né possono creare altri loro simili. La storia inizia da qui, in una società dove i vampiri vengono emarginati da qualsiasi contesto, nascosti agli occhi degli umani, ed è la storia di Luke, il solo bambino nato vampiro, e Lilian, unica figlia dell’imperatore del mondo conosciuto. Tra i due si viene a creare un rapporto fraterno, destinato a scontrarsi con una natura diversa e con la crescita che li pone davanti a delle scelte difficili e fa conoscere loro nuovi desideri. Quando si affaccia la possibilità dell’amore, i due non sanno resistere, ma in un mondo che non accetta l’unione tra i vampiri e umani come sarà possibile rimanere insieme? Chi è così folle da combattere contro l’universo intero?

LA RECENSIONE:

"Ho spesso pensato che tu e io siamo stati legati da lacrime, lacrime e sangue che hanno segnato il nostro destino. Chissà, forse non è tutto perduto. Sono ancora qui, sono viva, e tu, dopo tanto tempo, riesci ancora a catturare la parte più intima della mia anima; ironia del destino.
Tu sopra ogni cosa."

Lilian è solo una bambina quando viene strappata all'amore della sua famiglia ed affidata alle cure dei vampiri. Nella sua nuova casa, trova due genitori, così diversi da lei nell'aspetto e nei comportamenti, ed un fratello maggiore, Luke. 
La sua infanzia trascorre serena, coccolata e protetta dalla famiglia adottiva. Luke è il suo eroe e, con il passare degli anni, diventa il suo grande amore.

"Il sangue è vita,è anima, l'oscurità nasconde il mio peccato immortale; la mia voce è divenuta un' eco profonda del vuoto di ogni creatura. Il mio cuore ha smesso di battere in un passato  che non ricorderò mai e il corso degli eventi ha smesso di avere valore e significato (...) non esiste modo per uscire da questa prigione, per amore ho combattuto, per amore ho perso, e vivere un'infinità di minuti inesorabili senza di lei non ha più alcun senso."

L'unione tra un vampiro e un umano è considerato contro la legge. Questo è solo il primo di una lunga serie di ostacoli che l'amore di Luke e Lilian deve affrontare. I vampiri sono nemici naturali degli umani. Ma sappiamo che l'amore va oltre le convenzioni e le regole sociali.
L'amore tra i due protagonisti è troppo forte, troppo intenso per essere domato. Rischia di consumare entrambi.

"Era eccitante starle vicino senza poterla avere, quanto pensare di averla. Mi stavo ammalando di lei senza accorgermene. Non era paragonabile a una blanda ossessione, era molto superiore. Dipendevo da Lilly e dentro di me sapevo che lo stesso era per lei."

Il destino vuole che Lilian non sia un'umana qualunque.. è la figlia dell'imperatore e legittima erede al trono. Luke, dal canto suo, è il discendente diretto del conte Dracula ed è chiamato a riportare a nuova vita l'Ordo Draculia. Entrambi sono destinati a guidare i rispettivi popoli ed a distruggere il nemico.
C'è da chiedersi se il loro amore supererà le divergenze e li terrà uniti, ancora una volta.

IL MIO GIUDIZIO:

All'interno del panorama fantasy, le storie sui vampiri sono le mie preferite.
Il romanzo è molto accattivante, non viene tralasciato nulla. Ogni aspetto della vicenda viene ampiamente sviscerato tramite una doppia narrazione che vede coinvolti entrambi i protagonisti. 
Lo stile dell'autrice è molto curato e scorrevole rendendo la lettura piacevole, nonostante sia un lungo romanzo. Mi piace come è stato affrontato il tema dei vampiri, prendendo spunto dalle tradizioni storiche ed inserendo elementi nuovi che rendono unico il romanzo.
Il finale non è chiaro, in quanto è solo il primo libro di una trilogia.
Se questo è l'inizio, promette molto bene!
Consigliato!

1 commento:

  1. Grazie mille!! *_* Sono contenta che il romanzo ti sia piaciuto :)

    RispondiElimina