giovedì 9 marzo 2017

Recensione "Forever: solamente io e te" di Amy Engel

Buongiorno cuori librosi,
oggi voglio parlarvi del capitolo capitolo conclusivo della duologia "Forever" di Amy Engel, edita dalla Newton Compton.
Buona lettura!


Acquistalo, QUI

LA RECENSIONE:

"Bishop era nella mia vita solo da pochi mesi ma, in qualche modo, ha lasciato un segno che non ha nulla a che vedere con la durata del tempo passato insieme."

Al termine del primo libro, Ivy era stata costretta all'esilio forzato dalla città di Westfall e da suo marito, Bishop. Nei pochi mesi in cui sono stati sposati, la ragazza aveva rivalutato la sua figura e ora che non possono più stare insieme, le manca moltissimo. La vita oltre la recinzione non è facile, soprattutto per una persona a digiuno di qualsivoglia tecnica di sopravvivenza. E' troppo tardi per tornare indietro, l'unica cosa da fare è cercare di sopravvivere in un mondo devastato dalla follia dell'uomo.

"Tutto ciò che mi sono sempre sforzata di chiudere a chiave nel passato e che ho cercato di allontanare da me con tutte le forze che avevo, minaccia ora di sgorgarmi fuori più potente che mai."

Nel suo peregrinare nella terra di nessuno, Ivy incontra un gruppo di individui che conducono una vita quasi normale, con tanto di accampamento. Da loro apprende i rudimenti della caccia e le nozioni base per la sopravvivenza. A volte sente ancora nostalgia di casa, ma le piace questa nuova vita da donna libera, senza obblighi o piani da portare a termine. Quando Bishop la raggiunge, l'intensità dei sentimenti che ha cercato disperatamente di segregare nel cuore, rischia di esplodere. Suo marito, ha rischiato la vita per raggiungerla. Ha abbandonato un posto sicuro, la sua famiglia per trovarla. Solo un pazzo o un uomo innamorato potrebbe compiere un gesto del genere.

"Per quanto tu sia cambiata sotto mille aspetti, sotto sotto sei sempre la stessa Ivy, quella che comunica tutto con gli occhi e con il viso, anche quando si rifiuta di proferire parola, e io so che quella ragazza è sufficientemente coraggiosa per amarmi, a qualunque costo."

Proprio quando il destino le concede una seconda occasione, il passato torna con forza a bussare alla sua porta scombinando i piani. A Westfall c'è ancora bisogno di loro, le famiglie, da sempre nemiche, sono arrivate alla resa dei conti e nessuno può prevedere gli effetti futuri che questo scontro avrà nelle vite di tutti loro.

Mi era piaciuto il primo e confermo il mio parere positivo.
Bishop è sempre il mio fidanzato libroso e, anche in questo libro, il suo personaggio è intenso, forte e dolce al punto giusto. Donna fortunata la nostra cara Ivy che, ancora una volta, dimostra un coraggio fuori dal comune nell'affrontare l'ignoto contando solo sulle sue forze. Caleb e Ash, sono stati due ottimi personaggi che sicuramente vi conquisteranno. Mi è piaciuto il finale, finalmente un distopico dall'epilogo non tragico, ero già pronta al peggio! La trama è abbastanza lineare, non ci sono colpi di scena, fondamentalmente l'autrice avrebbe potuto racchiudere il tutto in un unico volume ed evitare alcuni momenti statici di questo secondo capitolo. Scrittura abbastanza scorrevole e facile da seguire. Si legge in poco tempo e, se avete amato la storia di Ivy e Bishop, non potete farvi scappare questo epilogo. Lo consiglio.



Qui trovate la mia recensione del primo libro → Forever 


1 commento:

  1. Non ho mai letto un distopico e ne sono molto incuriosita :-)

    RispondiElimina