giovedì 6 ottobre 2016

Recensione "Antiche voci da Salem" di Adriana Mather

Buonasera cuori librosi,
ferie finite e si riparte alla grande con tantissime novità interessanti.
Oggi vi parlo di una storia davvero magica che, da appassionata di fantasy, ho divorato con avidità.
Si tratta del romanzo "Antiche voci da Salem", scritto da Adriana Mather e pubblicato da Giunti Editore.
Buona lettura!


LA COPERTINA:




LA RECENSIONE:

"Dall'altra parte della strada vedo arrivare quattro Eredi. Devo ammettere che, insieme, hanno un'aria in qualche modo intrigante. E' difficile non guardarli.
Quando passano loro, gli altri si fanno da parte. Tutti però li seguono con lo sguardo, me compresa."

Se esiste un luogo nel mondo in cui il fascino delle streghe diventa reale, è senza dubbio la città di Salem. Quando l'adolescente Samantha Mather arriva in città, porta con sé un'eredità scomoda dovuta ad un passato lontano che influenza ancora gli abitanti di Salem. La situazione sembra essersi ribaltata: le eredi delle streghe sono star della scuola, mentre Sam,discendente di uno dei responsabili delle numerose esecuzioni, viene evitata come la peste.

"Stai attenta, Sam."

"A cosa devo stare attenta?"

"Salem non è come gli altri posti."

L'apparente tranquillità della cittadina viene turbata da un numero sempre più preoccupante di incidenti e morti misteriose dando inizio ad una moderna "caccia alla strega". Gli eventi sembrano seguire uno schema ben preciso che ha ben poco a che fare con la casualità.
Sam non crede al mondo dell'occulto, ma con il passare del tempo, inizia ad interrogarsi su tutti i misteri che girano intorno alla sua intera esistenza. E se la lotta tra il bene e il male fosse reale?
Da che parte dovrebbe schierarsi?

"Cosa ti fa pensare che parli di me? Io non posso essere il cambiamento. Non riesco a cambiare neanche la mia vita, figuriamoci se potrei essere in grado di intervenire su qualcos'altro."

"Hai cambiato me."

Con l'aiuto di Elijah, un ragazzo decisamente d'altri tempi,cerca di ricostruire l'immenso puzzle di eventi dai processi alle streghe fino al presente.
Dopo secoli, forse, è finalmente possibile spezzare la maledizione che tiene sotto scacco la città di Salem.
Amore, magia e antichi sacrifici, questi i segreti del successo di una serie avvincente!


IL MIO GIUDIZIO:

Ho apprezzato moltissimo la tematica e la trama di questo fantasy.
L'autrice non si limita a rivisitare in chiave moderna i processi di Salem, ma arricchisce la vicenda con elementi innovativi perfettamente attinenti al tema.
I personaggi sono ben costruiti: Sam è un libro aperto, è facile capire i suoi comportamenti ed i suoi modi di reagire agli eventi; al contrario Elijah e gli Eredi sono avvolti nel mistero.
L'intreccio alla base del romanzo è intricato e complesso al punto giusto, fino alla fine il lettore è tenuto con il fiato sospeso.
Lo stile dell'autrice è molto curato e ricco di descrizioni minuziose, è semplice immedesimarsi nei personaggi e immaginare i vari scenari.
Finale sofferto, da lettrice avrei preferito un'altra scelta ma non dispero! Sono certa che, nei prossimi capitoli, l'autrice ci darà altre soddisfazioni.
Una bellissima lettura, originale e adatta a tutti gli amanti del genere fantasy.
La consiglio!

                                                                  

1 commento:

  1. Wow Marta credo proprio sia in libro da non perdere ❤️

    RispondiElimina