mercoledì 9 marzo 2016

Recensione "Real Love" di Silvia Ami

Buongiorno cuori librosi,
oggi vi parlo di un libro davvero divertente!
Si tratta di "Real Love", scritto da Silvia Ami per Emma Books.
La copertina dice tutto, è stata una lettura esilarante!

LA COPERTINA:



LA RECENSIONE:

"Emma si sentiva divisa in due. La mente propensa a seguire il confortante biondo alla sua sinistra, il corpo sedotto dall'intenso magnetismo generato dal ben tenebroso seduto alla sua destra. Il tutto condito dall'amara consapevolezza di non poter avere nessuno dei due."

Emma è una brillante donna in carriera che lavora per la tv curando format e programmi culinari.
E' sempre stata poco consapevole della sua fisicità, tendendo a nascondere le forme e puntando sulla semplicità. Per l'ultimo programma che sta realizzando, lavorerà a stretto contatto con Max, il Carlo Cracco della pasticceria, che odia profondamente per i modi sgarbati e gli atteggiamenti da presuntuoso. Si prevedono fulmini e saette nei cieli di Monza!

"Max mi ha detto che vorrebbe venire a letto con me, però mi rispetta troppo dal punto di vista professionale per rovinare la nostra relazione.. cito testualmente! Ha usato proprio la parola con la R... lavorativa. (...) E ora anziché tirare un sospiro di sollievo e saltare sul materasso al ritmo di "I'm a Single Lady"sto qui a fissare il soffitto in stato semi-catatonico-tendente-al-depresso."

Nonostante le previsioni avverse, il re dei pasticceri non è come sembra. E' cordiale, disponibile e con un savoir faire che conquista. Per il bene del programma, sarebbe meglio evitare di unire la vita professionale con quella privata, ma sembra inevitabile. Più passano del tempo insieme, più la complicità cresce con lo stupore di entrambi. Max resta sconvolto dai sentimenti che sbocciano così spontaneamente per Emma, sembra impossibile ma.. si è innamorato.

"Voglio dire che abbiamo stabilito che tu mi piaci e io ti piaccio; che tu non sei un vero stronzo e io posseggo una spina dorsale; che passato e presente non coincidono e che sono esausta e non so che cavolo vado blaterando... Rimandiamo a un'altra volta la composizione del puzzle, va bene?"

Max avrebbe voluto dirle che non c'era poi molto da ricomporre.
Due pezzi: lui e lei, che combaciavano alla perfezione come le famose due metà della mela.

Constatato che l'apparenza, spesso, inganna, Emma rivaluta Max. Dietro la star televisiva c'è un uomo dolce, premuroso, qualche volta sgarbato ma sempre pronto a riconoscere i suoi sbagli.
Un pasticcino dopo l'altro, arriviamo al dolcissimo epilogo di questa carinissima storia.


IL MIO GIUDIZIO:

Attratta dalla colorata e vivace copertina, mi sono lanciata nella lettura del libro e più sfogliavo le pagine, più mi sbellicavo dalle risate. Emma è una ragazza esplosiva con le sue riflessioni interiori e i dialoghi irriverenti. Mi è piaciuta ogni sua singola sfumatura. Anche Max è un personaggio ben riuscito: inizialmente viene presentato come un uomo pieno di sé che non guarda in faccia nessuno, ma pian piano esce fuori la sua vera personalità che vi farà innamorare. Poi è sempre un pasticcere, merita amore solo per questo!!
Molto carini anche i personaggi secondari che contribuiscono a rendere la vicenda molto dinamica.
Stile scorrevolissimo e davvero divertente, non nego di essermi ridotta più volte a singhiozzare dalle risate. Ho passato delle ore piacevoli in compagnia di questa storia dolce, ironica e romantica.
La consiglio alle mie dolcissime amiche lettrici, vi piacerà senza dubbio!



5 commenti:

  1. La copertina è FA-VO-LO-SA *-*
    e ANCHE IL CONTENUTO NON SEMBRA DA MENO :D

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. bello davvero incuriosita e curiosa e poi visto che lo consigli

    RispondiElimina